prodotto singolo

FARMIR LINFA

 18,00 IVA inclusa

Favorisce la funzionalità del microcircolo e della circolazione venosa.

CONFEZIONE: Flacone da 100ml

Prodotto incluso nel Registro degli Integratori del MINISTERO DELLA SALUTE,   codice 51470

PRODUTTORE : FARMIR s.r.l. farmaceutica

Descrizione

  • Insufficienza venoso-linfatica.
  • Prevenzione delle sindromi varicose

Attività naturale flebotonica per migliorare il tono della parete venosa.

Attività naturale flebotrofica per migliorare il drenaggio linfatico e la microcircolazione.

Attività naturale vasocostrittrice, capillaro-protettiva.

Composizione

IPPOCASTANO: I principi attivi di sintesi vegetale sono: flavonoidi, proantocianidine, triterpeni, esculoside (glucoside cumarinico, presente nella corteccia), saponosidi: escina, criptoescina e argirescina. Attività flebotonica, “drenaggio venoso”, antiflogistica, antiedemigena, antiemorragica, riduzione della congestione pelvica.

AMAMELIDE: I principi attivi di sintesi vegetale sono flavonoidi, tannini, proantocianidoli, hamamelitannino, triterpeni, diterpeni. Attività flebotonica, vasocostrittrice, antiflogistica, astringente, emostatica e analgesica.

CENTELLA ASIATICA: I principi attivi di sintesi vegetale sono asiaticoside, triterpeni, flavonoidi, tannini, Vitamina C, indocentelloside, idrocotilina. Attività flebotonica, capillaro-protettiva, rinforzante il tessuto connettivo, cicatrizzante.

PUNGITOPO: I principi attivi di sintesi vegetale sono saponosidi steroidici e furostanolici: ruscogenina, ruscoside. Fitosteroli, flavonoidi, tannini. Attività flebotonica, flebotrofica, vasocostrittrice, capillaro-protettiva, antiflogistica, antiedematosa.

VITE EUROPEA: I principi attivi di sintesi vegetale sono flavonoidi, antociani, tannini, proantocianidoli, Vitamina C. Attività flebotonica strutturale, capillaroprotettiva, antiossidante, antiflogistica.

Modo d'uso

Si consiglia di assumere 60-80 gocce da diluire in acqua, dopo i pasti, 2 volte al giorno.

Studi osservazionali

STUDIO OSSERVAZIONALE DI TIPO PROSPETTICO SUGLI EFFETTI BENEFICI DI “FARMIR LINFA”, PER LA GESTIONE DEL PAZIENTE CON INSUFFICIENZA VENOSA A SUPPORTO DELLE TERAPIA ALIMENTARI E NUTRIZIONALI DELLO SPECIALISTA.

RAZIONALE

L’insufficienza del circolo venoso determina un rallentamento del flusso sanguigno, per cui il sangue tende a ristagnare nella parte inferiore delle gambe. A causa di tale rallentamento, poi, è ridotto l’apporto di ossigeno e di sostanze nutritive alle pareti del vaso venoso.

L’insufficienza venosa è un disturbo piuttosto comune, può retare asintomatico per lungo tempo ma, una volta consolidatasi, questa patologia diventa abbastanza seria e difficilmente risolvibile. Il viaggio di ritorno del sangue dalla periferia al cuore, avviene contro la forza di gravità ed è favorito soprattutto dall’elasticità della parete venosa e dalle valvole. Quando, per una serie di fattori, la vena perde elasticità, il sangue non riesce a risalire, ma ristagna nelle vene delle gambe.

Il ristagno ematico comporta un amento della pressione nelle vene con sfiancamento della parete venosa e compromissione della funzionalità delle valvole. Di conseguenza, il sangue ristagna in misura maggiore e il disturbo tende, nel tempo, ad aggravarsi, pur restando asintomatico per lungo tempo. Il ristagno favorisce inoltre l’instaurarsi di un processo infiammatorio con accumulo di radicali liberi dell’ossigeno che possono ledere le cellule delle pareti dei vasi. L’ossidazione rende i vasi più fragili e permeabili, e quindi, conribuisce alla formazione di edema (gonfiore) e al peggioramento del quadro clinico.

CASISTICA

Ogni medico partecipante metterà in trattamento un totale di n°30 soggetti con insufficienza venosa

CRITERI DI INCLUSIONE

  1. Sesso: Maschi e Femmine
  2. Età: ≥ 18 anni e ≤ 80 anni

All’inizio del trattamento e nel suo corso verranno registrati ad intervalli prestabiliti, in occasione di visite normalmente previste: miglioramento della sintomatologia e della circolazione venosa.

Tempo “0 giorni”: Valutazione del paziente;

Tempo “30 giorni”: miglioramento della sintomatologia;

Tempo “90 giorni”: miglioramento della tonicità e della condizione venosa.

POSOLOGIA

1 goccia pro-kg due/tre volte al giorno diluite in acqua.

RISULTATI STUDIO

Dott. DI ALESIO ALDO – Diabetologo

ORDINE DI MALTA – Associazione del Cavalieri Italiani

POLIAMBULATORIO EUR

 

Numero pazienti

70

Età

50/70

Sesso

M/F

Tempo “0 giorni” (Inizio Studio Osservazionale):

“Arruolati 70 pazienti (35 uomini e 35 donne) di età compresa tra i 50 e i 70 anni con sintomatologia dolorosa agli arti inferiori per ridotto ritorno venoso accertato anche da esserne strutturale. Evidente stato di neuropatia da iperglicemia”

Tempo “30 giorni” (Durante Studio Osservazionale):

“Netto miglioramento della sintomatologia dolorosa con ripresa funzionale”

Tempo “90 giorni” (Durante Studio Osservazionale):

“Scomparsa dei formicolii. Netto miglioramento del quadro clinico”

Tempo “180 giorni” (Fine Studio Osservazionale)

“Assoluta funzionalità del prodotto Farmir Linfa confermata sia dal paziente che dal quadro clinico valutato”

Valori Medi

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “FARMIR LINFA”

Upsell Products